Il PIC del Consorzio Oltrepò Mantovano candidato nel mese di febbraio 2019 con il supporto tecnico di Eur&ca è stato ammesso alla II fase!
Nei prossimi mesi accompagneremo il Consorzio e gli oltre 30 partner nella definizione delle linee di sviluppo strategico e in percorsi di progettazione partecipata per il PIC, per raggiungere i seguenti obiettivi:

  • costruire un nuova strategia per lo sviluppo e la valorizzazione culturale, all’insegna della INNOVAZIONE e della COLLABORAZIONE dei diversi soggetti coinvolti
  • garantire lo sviluppo di una adeguata governance che permetta a tutte le parti coinvolte di cooperare verso il raggiungimento di finalità comuni
  • favorire una ampia progettazione partecipata delle parti in causa
  • valorizzare adeguatamente e attorno a filoni tematici le diverse eccellenze presenti sul territorio: oltre 570 beni di valore storico culturale (borghi fortificati, luoghi religiosi, della produzione e dell’abitare, corti rurali e cascine, parchi e giardini, ..), la fitta rete museale, figure illustri che hanno vissuto sul territorio e che hanno lasciato importanti eredità culturali e storiche, aree naturalistiche di forte pregio

Il tema strategico dell’intero progetto è richiamato nel suo titolo: “Oltrepò Mantovano: archivio vivente come metodologia di progettazione culturale”. Si vogliono portare allo scoperto le eccellenze presenti sul territorio, focalizzando l’attenzione su una serie di figure illustri ed emblematiche per l’area territoriale, strettamente connesse alla storia e allo sviluppo che ha subito nei secoli, come fossero dei “narratori contemporanei” del passato.
Nei prossimi mesi lavoreremo a stretto contatto con il territorio. Nel frattempo, se anche tu vuoi creare il tuo PIC, lo puoi ancora fare!! E’ infatti in uscita il nuovo bando di Regione Lombardia che finanzierà anche nuovi PIC!
Contattaci per maggiori informazioni, anche il tuo progetto potrebbe essere finanziato! 


Valeria Chiodarelli

Esperta senior nella progettazione, gestione e rendicontazione di interventi confinanziati dai fondi strutturali e dai fondi europei a gestione diretta, a favore di Amministrazioni pubbliche. Ha maturato un’esperienza decennale in Eur&ca, dove ha collaborato all’ideazione ed attuazione di numerosi interventi di sviluppo locale, in materia di turismo, con un’esperienza verticale sulla filiera del termalismo e dei processi di programmazione negoziata. E’ autrice di numerosi articoli su riviste specializzate e ha collaborato alla stesura di diversi volumi, editi da IlSole 24Ore. Ha partecipato a diversi seminari organizzati dal Dipartimento delle Politiche Comunitarie e dal Nucleo Antifrode della Guardia di Finanza, in qualità di relatrice esperta delle politiche comunitarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »