Il programma europeo LIFE riapre i termini per la presentazione delle proposte progettuali, per la call 2019.

LIFE è il programma dedicato ai temi dell’ambiente, della sostenibilità e del contrasto ai cambiamenti climatici: un programma ampio, per abbraccia molti ambiti di intervento, dai progetti incentrati su temi legati a natura e biodiversità, fino ad interventi innovativi per promuovere un utilizzo efficiente delle risorse energetiche.

Possono partecipare al programma LIFE sia soggetti pubblici che privati (profit e nonprofit), singoli o in un’aggregazione, purché le proposte progettuali mostrino evidenti benefici per l’ambiente.
Sarà possibile presentare proposte dal prossimo 4 aprile, con un percorso in 2 step: la prima fase entro giugno con la presentazione delle concept note progettuali; la seconda tra ottobre 2019 e febbraio 2020 con la candidatura dei progetti completi, per coloro che saranno stati selezionati durante le prima fase.
Il contributo del programma potrà essere pari al 55% del budget complessivo del progetto.

Eur&ca ha maturato rilevante esperienza su questo programma, avendo collaborato con i partenariati impegnati nella realizzazione di progetti come LIFE TIB, LIFE DOP e LIFE OPTIMAL.
Contattaci per avere maggiori informazioni, valuteremo insieme se la tua idea progettuale può trovare nel programma LIFE un valido supporto.


Valeria Chiodarelli

Esperta senior nella progettazione, gestione e rendicontazione di interventi confinanziati dai fondi strutturali e dai fondi europei a gestione diretta, a favore di Amministrazioni pubbliche. Ha maturato un’esperienza decennale in Eur&ca, dove ha collaborato all’ideazione ed attuazione di numerosi interventi di sviluppo locale, in materia di turismo, con un’esperienza verticale sulla filiera del termalismo e dei processi di programmazione negoziata. E’ autrice di numerosi articoli su riviste specializzate e ha collaborato alla stesura di diversi volumi, editi da IlSole 24Ore. Ha partecipato a diversi seminari organizzati dal Dipartimento delle Politiche Comunitarie e dal Nucleo Antifrode della Guardia di Finanza, in qualità di relatrice esperta delle politiche comunitarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »